Cala Lenta 2017-Enoteca Regionale, Degustazioni, finger food e musica

La casa comune che riunisce tutti i produttori e i protagonisti del vino abruzzese, è stato uno dei punti di attrazione di Cala Lenta 2017. Un luogo in cui poter degustare, attraverso la professionalità e la competenza dei sommelier AIS – Abruzzo, le eccellenze vitivinicole del nostro territorio. Nello specifico si è trattato del MONTEPULCIANO D’ABRUZZO, a conferma che il vino deve essere l’espressione del territorio. Per la qualità dei suoi vini, dalla grande longevità, questa prestigiosa denominazione è ormai a pieno titolo tra le più importanti aree vitivinicole del mondo. Un solo vitigno e un solo vino, dunque, ma capace di tradurre l’estrema variabilità pedoclimatica del territorio.
Un omaggio, quindi, al vitigno principe della regione attraverso sette grandi selezioni, prodotte in territori ed altitudini differenti nel millesimo 2007.

Il TREBBIANO D’ABRUZZO poi, attraverso una nuova generazione di produttori ha dato nuovo impulso alla sua coltivazione, ha ottenuto risultati importanti in termini di qualità ed evoluzione temporale. Nel “laboratorio” di Cala Lenta sono stati degustati alcuni esempi dell’annata 2012.

Share